Come Arredare La Cucina Spendendo Poco

La cucina è uno dei cuori della casa, un ambiente votato alla condivisione e alla creatività. Quando la si chiama in causa, è naturale chiedersi come arredarla al meglio. Se ti stai ponendo domande in merito, nelle prossime righe abbiamo raccolto alcuni consigli dedicati non solo a questo aspetto, ma anche a come conciliare stile e risparmio (tematica quest’ultima oggi molto attuale). Pronto a scoprirli?

Viva Le Piante

Il primo consiglio dedicato a chi, come te, vuole trovare la quadra perfetta tra risparmio ed estetica in cucina riguarda le piante. Utilizzarle per abbellire l’ambiente è un’ottima idea per renderlo speciale senza spendere troppo. Il bello di questa alternativa prevede la possibilità di accogliere anche esigenze pratiche legate al tempo passato ai fornelli. Questo vale nei casi in cui si mettono in primo piano dei vasi – meglio se con un colore intonato al resto dell’arredamento – con delle piante aromatiche.

Le alternative per rendere meravigliosa la cucina con le piante non finiscono certo qui! Da non dimenticare, infatti, sono anche i fiori da posizionare sul tavolo o sul piano della cucina. In questo caso, si parla di un classico dello stile Shabby Chic. Creare meravigliose macchie di colore con fiori come le ortensie prevede poco tempo e permette di dare spazio ad angoli meravigliosi. Provare per credere!

Barattoli Creativi? Sì, Grazie!

Ci sono dei barattoli che, sul piano della cucina o nelle vetrinette, in cucina vanno esposti. Una bella idea per rendere speciale l’ambiente sopra ricordato prevede il fatto di decorarli in maniera creativa. Li si può ricoprire con una carta caratterizzata da colori vivaci, giusto per fare un esempio. Un’altra alternativa interessante prevede il fatto di scegliere tappi con fantasie originali.

Proseguendo con l’elenco dei trucchi tanto semplici quanto efficaci per rendere bella la cucina senza spendere troppo, un doveroso cenno va dedicato ai vecchi contenitori dei biscotti della nonna. Con il loro fascino vintage, non possono che stupire. Quando li si chiama in causa, è bene rammentare la possibilità di collocarli sia in una cucina classica/Shabby Chic, sia in una moderna. In quest’ultimo caso, rappresentano quell’elemento diversificante che ha sempre il suo perché e che cattura l’occhio fin dal primo sguardo.

L’importanza Del Tappeto

Un alleato prezioso di chi si pone lo scopo a cui stiamo dedicando questo articolo è senza dubbio il tappeto. Collocarne uno in cucina ha diversi vantaggi. Da un lato, permette di minimizzare il rischio di scivolare (ovviamente è necessario sceglierlo del materiale giusto). Dall’altro, invece, consente di lavorare sull’armonia cromatica, soprattutto se è abbinato ad altri dettagli dell’arredamento (anche piccoli, come il colore delle tende).

Il vantaggio economico riguarda la possibilità, in pochi click, di scegliere online tra tantissime alternative per quanto riguarda il tappeto a metro per cucina. In questo modo, è possibile portare a casa una soluzione altamente personalizzata, senza il rischio che sia troppo grande o troppo piccola.

Sfrutta Le Altezze

Una mensola con qualche libro – soluzione perfetta, anche in questo caso, sia per le cucine Shabby Chic sia per quelle moderne – è una soluzione perfetta per dare un tocco di originalità alla cucina senza spendere cifre eccessive.

La Magia Della Carta Da Parati

Chi ama l’arredamento e le infinite possibilità creative che mette davanti lo sa bene: quando si chiama in causa la carta da parati, si apre un mondo a dir poco affascinante. Quando lo si chiama in causa, è bene ricordare anche i vantaggi per l’arredamento della cucina. Basta anche una sola parete che “cambia pelle” per dare carattere al resto dell’ambiente senza spendere tanto.

Un suggerimento utile prevede il fatto di concentrarsi su soluzioni sostenibili, come per esempio le carte da parati compostabili ottenute riciclando rifiuti biologici (si tratta di materiali che, quando smaltiti, si decompongono in circa sei mesi).

Marco De Luca Administrator
Admin – Webmaster – Agente Immobiliare Senior , Bartolini Studio Immobiliare
Agente immobiliare senior con oltre 28 anni di esperienza nel settore. Ho iniziato questo lavoro nella provincia di Ferrara proveniente dal settore informatico e commerciale proprio nel settore immobiliare. Nel 2009 in società con altri colleghi apro, due nuove strutture in franchising in provincia di Bologna e Ferrara con due reti a livello nazionale. Svolgo il corso d’ Arbitrato tramite il Tribunale Arbitrale di Milano e le provincie Lombarde, di cui divento anche consigliere Nazionale. Nel 2013 ottengo l’attestato di Amministratore di Condominio ed Immobiliare Professionista
follow me

Compare listings

Compare
ItalianEnglishGermanSpanishFrench